Cerca nel Sito

Non tutti sanno che in alcuni casi è possibile essere esentati dalle spese condominiali

 

condomini

 

Dalle prime avvisaglie della pandemia di Covid-19 è trascorso quasi un anno e mezzo. Si tratta di una tragedia che sta segnando profondamente la nostra epoca, a più livelli e su più fronti, in maniera trasversale. Le misure restrittive imposte dai governi, incluso quello italiano, hanno fiaccato l’economia familiare, le prospettive e i progetti delle persone. Secondo l’ISTAT, il numero di famiglie indigenti è passato da circa 1.7 milioni nel 2019 a oltre 2 milioni nel 2020 (5.6 milioni di individui). Alcune categorie di lavoratori si sono trovate improvvisamente senza lavoro e senza la possibilità di dilazionare le scadenze dei pagamenti. Soprattutto nelle grandi città, gli affitti e i mutui sono diventati improvvisamente insostenibili a causa della perdita di lavoro. Però, non tutti sanno che in alcuni casi è possibile essere esentati dalle spese condominiali.

Manutenzione spazi comuni

Le spese condominiali, ovvero l’onere della manutenzione degli spazi comuni diviso tra tutti i condomini, incidono mediamente il 20% sull’affitto complessivo. Questa spesa può variare in base alla tipologia del condominio, al valore della proprietà, alle spese di manutenzione o alla posizione rispetto al centro città.

Non tutti sanno che in alcuni casi è possibile essere esentati dalle spese condominiali

Secondo l’art. 1.123 del codice civile, “Le spese […] sono sostenute dai condomini in misura al valore della proprietà di ciascuno, salvo diversa convenzione”. L’interpretazione di “diversa convenzione” è stata applicata nella sentenza n. 3.565 del 4 aprile 2019 del Tribunale di Milano. In questo caso, un condomino può essere esentato dal pagamento, in cambio di piccoli lavori di pulizia o manutenzione delle parti comuni. Questa soluzione, ovviamente, deve essere formalizzata, contrattualizzata e votata da tutti i condomini. Si tratta di una valida alternativa, che va incontro alle persone in difficoltà e permette una cooperazione tra condomini col fine della solidarietà.

Link all’ articolo: