Cerca nel Sito

Evergrande: mancato il terzo round di pagamento cedole

condomini
Crescono le preoccupazioni per la sorte di Evergrande e i rischi di contagio per il settore immobiliare cinese.
Evergrande ha mancato il pagamento di cedole su bond per la terza volta in tre settimane. Ciò segue il mancato il pagamento di due coupon su bond da 83,5 milioni e da 47,5 milioni di dollari nelle scorse settimane.
Nonostante la Banca centrale cinese abbia immesso altra liquidità nel sistema finanziario per calmare i nervosismi alimentati dalla crisi di Evergrande, le autorità cinesi non dovrebbero intervenire direttamente per salvare il gruppo.
Sotto i riflettori anche lo sviluppatore immobiliare cinese Fantasia Holding dopo l’annuncio che due top manager hanno dato le dimissioni.
Fantasia a inizio ottobre non ha rimborsato un bond da 205,7 milioni di dollari ai suoi creditori. Uno dei due amministratori, Ho Man, ha dichiarato di non essere stato informato tempestivamente su talune questioni di importanza critica per la società.
Fantasia resta quindi con un solo amministratore mentre le regole della Borsa di Hong Kong, dove il titolo è attualmente sospeso, richiedono la presenza di almeno tre amministratori.
Link all’articolo: