Cerca nel Sito

“No al buono casa, vogliamo un alloggio popolare”residence-protesta-inquilini

 

vitale2

Residence, protestano gli inquilini: “No al buono casa, vogliamo un alloggio popolare”
„Prima il presidio in piazza Giovanni da Verrazzano, davanti all’assessorato al Patrimonio, poi in Campidoglio. I manifestanti: “Nessuno ci ha voluto ricevere”

Residence, protestano gli inquilini: “No al buono casa, vogliamo un alloggio popolare”
C’è chi ha presentato la domanda per ottenere il buono casa “con due giorni di ritardo” e quindi ha perso il diritto all’assistenza alloggiativa. Chi il sostegno economico l’ha ottenuto ma in otto mesi non è riuscito a “trovare alcun proprietario di casa che si sia fidato a firmare un contratto d’affitto con un’amministrazione pubblica come garanzia”. E poi c’è anche chi ha tra le mani la ‘revoca della revoca’ al diritto all’assistenza, scattata dopo la decisione dell’amministrazione di prorogare i termini di accesso al buono casa, ma non è “ancora riuscito a effettuare una nuova domanda perché non è chiaro come dobbiamo procedere”.

link all’art.

 

 

Guarda anche

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>