Cerca nel Sito

Cassazione: l’assemblea non può deliberare a maggioranza la riparazione del balcone del condomino

Il vizio è rilevabile anche in sede di opposizione a decreto ingiuntivo qualora la validità della delibera rappresenti l’elemento costitutivo della domanda

Con la sentenza n. 305/2016 depositata il 12 gennaio, la seconda sezione della Cassazione civile conferma che la deliberazione assembleare, con la quale è decisa a maggioranza l’esecuzione di lavori straordinari ricomprendenti anche interventi sul balcone di proprietà esclusiva di un condomino, è affetta da nullità, poiché l’assemblea condominiale non può disporre a maggioranza anche per quanto concerne beni appartenenti esclusivamente ai singoli condomini.

Qualora la validità della delibera rappresenti l’elemento costitutivo della domanda, il vizio è rilevabile anche in sede di opposizione a decreto ingiuntivo.

link all’art.

Guarda anche

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>